Un bellissimo esempio di Bike Friendly!

Un bellissimo esempio di Bike Friendly!

IMG_0016Sabato 19 Marzo 2016, edizione nr 107 della Classicissima di Primavera “Milano-Sanremo“. Giornata stupenda, sole ottima temperatura e tanta tanta gente ad attendere il passaggio dei corridori. Il gruppo è in marcia dalla Lombardia verso il Piemonte. Ovada è gremita di persone, molte delle quali al lavoro per preparare un’incredibile accoglienza a questo atteso e sentito evento.

Transitando sul tracciato e oltrepassata la rotonda che immette sul lungo centrale Corso cittadino, immediatamente lo scenario diventa …multicolore.

Il colpo d’occhio è stupefacente!

Le piante ai lati della strada hanno il tronco avvolto da colorati tessuti appositamente preparati su misura e pazientemente calzati. Ma non solo! Vasi di fiori, cestini dell’immondizia e addirittura una  completa bicicletta.

Un gran lavoro durato mesi e mesi sapientemente fatto all’uncinetto  per rendere omaggio al Ciclismo Italiano.

La tecnica o meglio il movimento è quello dello Yarn Bombing o Yarn Storming, un tipo di graffitismo o arte da strada che impiega esposizioni colorate di filati a maglia o all’uncinetto. Insomma, “un bombardamento di filo  colorato, ecologico, morbido, social, diffuso in tutto il mondo, dagli USA all’Iran e ovviamente anche in Italia.” (Cit. Gruppo Banca del Tempo l’Idea)IMG_0010

Questa idea, diventata una vera e propria forma d’arte, nasce dalla proprietaria di un negozio di filati in Texas, che sconfortata dallo squallore della zona in cui viveva, decise nel 2005 di ricoprire di lana colorata la maniglia della sua porta.

Lo Yarn Bombing è diventato un movimento internazionale che colora le città “vestendole” con installazioni in lana e cotone. Si possono rivestire arredi urbani, statue, alberi e altro ancora che diventano manufatti artistici e, oltre ad abbellire, danno ai luoghi in cui sono installati un aspetto gioioso e colorato….e quella…, VI ASSICURO, è stata la sensazione che  ho provato  alla vista di quel fantastico lavoro.

IMG_0004

L’immensa opera, creata dai componenti dell’Associazione di promozione sociale Banca Del Tempo l’Idea di Ovada, tessendo pazientemente gomitoli e gomitoli di fili colorati, ha ottenuto un risultato veramente eccezionale. Un progetto nato alcuni mesi fa (mi raccontavano) e portato a termine grazie alla partecipazione di numerose esperte “sarte” accorse in aiuto che con grande generosità hanno donanto un po del loro …tempo.

Ore di lavoro dedicate per rendere omaggio all’Italia che pedala, al ciclismo che ancora entusiasma, alla storia di questo grande sport che oggi fa conoscere al mondo intero il nostro bellissimo territorio e con le sue emozioni  veicola  numerosissimi appassionati desiderosi di vivere, percorrere e gustare le dolci colline del Piemonte.

Un’emozionante testimonianza di come si può essere…semplicemente ma efficacemente Bike Friendly

La morfologia del Monferrato entusiasma e attrae gli appassionati ciclisti provenienti da tutto il mondo che da alcuni anni si affacciano alla scoperta di questo magnifico angolo di territorio, di questo dobbiamo esserne assolutamente consapevoli …valorizzandolo!

La condivisione delle informazioni, la collaborazione tra singoli e la convinzione di poter offrire un prodotto turistico altamente appetibile  devono essere le motivazioni trainanti per costituire una Rete di lavoro incisiva ed efficace.

C’è ancora molto da fare per offrire una degna accoglienza a questo popolo di slow-tourists a due ruote!

Le strutture ricettive, i percorsi, l’ospitalità, devono essere adeguate mettendo a disposizione alcuni semplici ma indispensabili servizi adatti alle esigenze di un turista che si muove utilizzando la bicicletta.

Dunque, spazi dedicati per il ricovero dei mezzi, attrezzature necessarie per eventuali manutenzioni, mappe, servizi guida ecc.

A questo proposito sta nascendo un interessante progetto per creare una rete di strutture che abbiano i giusti parametri per un efficiente ricettività, una nuova opportunità assolutamente da non perdere.

Spargete la voce!

Se vuoi avere qualche informazione su cosa fare per diventare una struttura Bike Friendly leggi >>QUI

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...